Essiccatori A Refrigerazione Ciclici Raffreddati Ad Acqua A Risparmio Energetico (Portata 18600÷120000 lt/min) – Pneumatech AC

0,45 16.854,00  IVA esclusa

PNEUMATECH


– A Refrigerazione
– Condensati ad acqua AC

– A Velocità Fissa Ciclici
– Ciclici a Risparmio Energetico AC

– Dew Point Cl.4 ISO 8573-1 _ 3°C


VISUALIZZA / SCARICA BROCHOUR:
CATALOGO-PNEUMATECH-2023.3
RICHIEDI INFORMAZIONI:
CONTATTACI

PRODOTTO SPEDITO SU BANCALE


 

Prezzo Online!

Un essiccatore ad aria compressa è un dispositivo che rimuove l’umidità dall’aria compressa, prevenendo la corrosione, il danneggiamento delle attrezzature e la compromissione della qualità del prodotto finale. L’aria compressa contiene acqua, che può causare corrosione, danneggiare le attrezzature e compromettere la qualità del prodotto finale. L’essiccatore ad aria compressa utilizza un processo di raffreddamento per condensare l’acqua e rimuoverla dall’aria compressa. Ci sono diversi tipi di essiccatori ad aria compressa, tra cui quelli a refrigerazione, quelli a adsorbimento e quelli a membrana. Ognuno di questi tipi ha vantaggi e svantaggi specifici, a seconda dell’applicazione.

Essiccatore del refrigerante ad aria compressa per la massima efficienza AC

Laddove è richiesto un raffreddamento minore, il compressore del refrigerante si arresta e il consumo di energia viene notevolmente ridotto, con un risparmio fino al 50%. Gli essiccatori AC250-600 sono inoltre dotati di un interruttore di flusso che rileva la presenza di flusso attraverso l’essiccatore e arresta il compressore del refrigerante in assenza di flusso. Per far funzionare queste funzionalità di risparmio energetico, la gamma AC utilizza controller avanzati, che comunicano attraverso contatti privi di tensione o protocolli industriali.

La gamma AC di Pneumatech offre una tecnologia di essiccazione a refrigerazione di alta qualità a costi di esercizio ridotti. Tutti gli essiccatori CA sono dotati del nostro algoritmo di risparmio energetico proprietario, che adatta il consumo energetico al carico reale monitorando continuamentela temperatura ambiente e il punto di rugiada in pressione.

In questo modo, il rischio di corrosione a valle viene sempre ridotto a zero. Quando è necessario un raffreddamento inferiore, il compressore del refrigerante si arresta e il consumo di energiaviene notevolmente ridotto, con un risparmio fino al 50%.

La massima efficienza energetica è garantita anche grazie alle basse cadute di pressione sugli scambiatori di calore, agli scarichi a perdita zero e alla nostra combinazione vincente: Compressori rotativi e R410A refrigeranti su AC125-200. Questa combinazione è fino al 30% più efficiente dal punto di vista energetico, richiede il 19% in meno di gas refrigerante ed è conforme al 100% alla normativa europea UE n. 517/2014.

RELATED PRODUCTS